click here | torrent page | downloads talismanpublishers | web page

NEWS

  • 12 aprile 2012 dalle ore 11.00
    Consegna sedie alla Fortezza da Basso.
  • 21-29 aprile 2012
    Sit-In Florence partecipa alla mostra dell'artigianato alla Fortezza da Basso.
  • 22 aprile 2012 ore 10.30
    Conferenza dal titolo "Manifattura e Formazione" durante il MART alla Fortezza da Basso.

Firenze vuole recuperare l'archetipo della sedia, icona del product design internazionale e oggetto indispensabile del vivere quotidiano, nella dimensione antropologica legata al territorio e ad uno stile di vita che nella routine del quotidiano sa ritrovare momenti slow, attimi di lentezza, attimi di lentezza che arricchiscono la propria vita con momenti di riflessione, socialità, creatività.

Attraverso la sedia Firenze diviene la capitale di uno stile di vita contemporaneo un italian way attento alla ricchezza degli attimi del quotidiano, capace di creare delle slow capsule uniche, possibili solo hic et nunc, non clonabili o irripetibili, purché inserite in ritmi di vita contemporanei e in un luogo unico, il centro storico di Firenze.

Sit- in Florence rifugge elementi malinconici e di recupero del passato di modello retro, ma ricerca elementi essenziali della vivibilità slow della città, inserendoli in percorsi di esperienza urbana dellʼoggi, in cui la sedia rappresenta un elemento formale e funzionale che invoglia alla sosta, per un attimo di riposo, per pensare e osservare una città unica al mondo.

arte contemporanea assume nel progetto SIT-IN Florence un aspetto emozionale fondamentale, di interpretazione della società, degli eventi, dei fatti del quotidiano e degli stili di vita contemporanei, e allo stesso tempo di rottura con immagini e sovrastrutture formali e comportamentali precostituite. Un caleidoscopio di emozioni che risiedono nellʼoggetto sedia, che unisce al suo valore di archetipo del product design quello di volano di immaginazione e creazione artistica.

Ogni sedia interpreta un tema della società contemporanea, ogni artista può personalizzare artisticamente una sedia secondo un disciplinare fornito dalla faculty di SIT-IN Florence che definisce le linee guida del progetto, non volendo limitare la poetica progettuale, ma anzi fornendo canali creativi che possano esaltare attraverso la sedia dei significati profondi.

SIT-IN Florence © 2011 - info(at)sit-inflorence.it - Credits