SIT-IN Florence
Sedersi ad osservare, pensare, creare

unʼidea di Elisabetta Cianfanelli,
responsabile scientifico del progetto
docente di Disegno industriale, Università degli Studi di Firenze

Lʼevento SIT-IN Florence presenterà unʼinvasione di sedie nel magnifico centro storico di Firenze che affronteranno i seguenti temi, legati a Firenze capitale del prodotto e dello stile di vita Italian way:

  • LʼUnità dʼItalia, il particolarismo nel concetto unitario.
  • La storia dʼItalia.
  • La cucina e il mangiare Italian way. Qualità e rito.
  • La lingua italiana. Significato ed emozione della parola.
  • Lʼarte Italiana, i maestri di ieri il vigore dellʼoggi.
  • La scienza italiana. Ragione e passione.
  • La moda italiana. Interpretare le istanze del contemporaneo.
  • Tecnologie applicate. La manifattura e il saper fare italiano.

A differenza di altri progetti di "diffusione" di arte contemporanea e design in luoghi prestigiosi delle città, SIT-IN Florence trova nella scelta e nella selezione dei temi una nuova identità. Non più quindi semplici interpretazioni decorative, ma veri e propri percorsi di progetto per sviluppare tematiche del contemporaneo sotto gli occhi di tutti che possono essere così approfondite e dibattute.

Parteciperanno allʼevento, come attori e artisti dʼeccezione, una selezione di scuole del territorio fiorentino e toscano. Ogni studente avrà a disposizione una sedia e potrà interpretare seguendo un preciso disciplinare una sedia che contenga il riferimento morfologico allʼarchetipo storico della sedia.

Il disciplinare fornito dalla faculty dellʼevento, presieduta dalla prof.ssa Elisabetta Cianfanelli, responsabile scientifico del progetto, si baserà su alcuni concetti di base.

  • La sedia dovrà garantire la funzione strutturale.
  • La seduta dovrà essere utilizzabile da n.1 persona.
  • Potranno essere asportati e sostituiti componenti della seduta purché sia mantenuta la funzione strutturale e lʼusabilità del prodotto.
  • Si potranno applicare altri componenti e prodotti alla sedia purché sia garantita lʼusabilità del prodotto.
  • La sedia dovrà essere spostabile e trasportabile da n.1 persona, dovrà quindi avere un peso limitato, e dovrà rispettare degli ingombri massimi.

Le scuole e gli istituti di ricerca scientifica che prenderanno parte allʼevento sono:

  • Liceo Artistico di Porta Romana – Firenze
  • Liceo Artistico Leon Battista Alberti – Firenze
  • Liceo Classico Michelangelo – Firenze
  • Istituto Professionale Lucrezia Tornabuoni - Firenze
  • Istituto Statale Istruzione Superiore Tecnica e Liceale Russell Newton - Scandicci
  • Accademia di Belle Arti di Firenze
  • Accademia di Belle Arti di Carrara
  • Corso di Laurea in Disegno Industriale – Università degli Studi di Firenze
  • Corso di Laurea Magistrale in Design – Università degli Studi di Firenze
  • Corso di Laurea in Cultura e Progettazione della Moda – Università degli Studi di Firenze

SIT-IN Florence assume quindi una mission diversa dai vari progetti di diffusione di arte contemporanea nelle città che possiamo ritrovare a livello internazionale.

Lʼassignement, il disciplinare SIT-IN Florence e lʼintero progetto rappresentano prima di tutto un progetto formativo, un progetto di educazione allʼarte e alle sue varie forme di espressione e composizione. I vari livelli di scuole che parteciperanno allʼevento, istituti professionali, licei, corsi di laurea triennali e magistrali dellʼuniversità, vogliono racchiudere lʼintera filiera della formazione. SIT-IN assume inoltre il ruolo di spazio per il rapporto tra i giovani e la formazione.

La presentazione in uno spazio di grande valore mediatico, come il centro storico di Firenze, degli attori e dei processi della formazione presenti sul territorio, insieme ai ragazzi stessi che forma, assume un valore di coscienza sociale inestimabile. Mostrare la formazione con atti concreti di espressione dei giovani può rappresentare unʼattività capace di riposizionare agli occhi del cittadino il ruolo della formazione come patrimonio competitivo strategico di una regione e per la città può significare un nuovo potere di attrazione di "capitale creativo".

Una città dove si può crescere e dove si ha la possibilità di esporre un proprio prodotto, una propria idea, un proprio sogno.

Download

SIT-IN Florence Project
SIT-IN Florence - Disciplinare Faculty
SIT-IN Florence - Liberatoria

SIT-IN Florence © 2011 - info(at)sit-inflorence.it - Credits

click here | web site | more | home page